Regolamento Premi Partners Giuria Appuntamenti Chi siamo
Fondazione “Sotto I Venti”, con sede a Roma in via Nazionale 5, non persegue fini  di lucro e opera nel campo della promozione della cultura.

Essa ha per scopo quello  di favorire lo sviluppo della coscienza democratica dei giovani, del loro senso civico,  di legalità  e del loro spirito solidaristico, specie nei confronti dei soggetti più deboli.
Nel suo Statuto, Art 3, si legge: “Nella consapevolezza  che la conoscenza  dei meccanismi che regolano il mondo della informazione è garanzia e strumento per raggiungere una maggior grado di acquisizione delle attitudini sopra enunciate e che la scuola rappresenta il luogo naturale in cui  tali meccanismi possano essere elaborati ed appresi, la Fondazione favorisce tutte le iniziative di natura informativa e formativa volte all’acquisizione dei meccanismi medesimi da parte dei  giovani”.
A tal fine,  la Fondazione favorisce:
-  lo sviluppo delle attività di pubblicazione multimediale,  di comunicazione sociale “peer to peer”, di organizzazione di convegni, di momenti di incontro e partecipazione offerti alle scuole compresi i concorsi di idee e creatività;
- la fornitura gratuita alle scuole  ed ai centri di aggregazione giovanile di pubblicazioni, laboratori giornalistici, strumenti tecnologici innovativi anche per combattere fenomeni come la dispersione scolastica, borse di studio e opportunità per gli alunni più meritevoli e svantaggiati rivolte all’acquisizione di competenze per il mondo dei media;            
- la fornitura gratuita agli insegnanti di abbonamenti alla rivista per un utilizzo didattico e di conoscenza del mondo giovanile.                                                                                                                    
Per il raggiungimento delle proprie finalità statutarie e con l’obiettivo di rendere più efficace il perseguimento delle medesime, la Fondazione potrà espletare le proprie attività anche mediante la costituzione o la partecipazione a enti o istituzioni italiane ed estere con finalità analoghe a quelle della medesima”.
 

Attività svolte nel 2009 e nel 2010

Facendo riferimento agli scopi enunciati nello Statuto, l’attività della Fondazione per il 2009 e per il 2010 si è caratterizzata per un forte impegno nel raggiungimento dei suoi scopi primari, ovvero nei confronti dei giovani che frequentano le scuole superiori, promovendo una serie di iniziative di natura informativa e formativa. In particolare:

-    una serie di appuntamenti e di “speciali”sulla Costituzione, la Memoria, la partecipazione e la legalità in collaborazione con alcune Istituzioni (febbraio-novembre 2009) quali la Regione Toscana, la Provincia di Roma e la Consulta dei Giovani del Consiglio Regionale del Piemonte
-    incontri e adesione attiva all’iniziativa su Adolescenti e Media della Regione Piemonte per istituire un codice di autoregolamentazione dei media nei confronti degli adolescenti
-    incontri con scienziati e ricercatori per promuovere nelle scuole la cultura scientifica in collaborazione con Istituzioni ed Enti di ricerca (maggio, giugno, settembre 2009)
-    partecipazione all’Osservatorio sulla mobilità giovanile, ottobre 2009 (Centro Studi Touring Club, Regione Liguria)
-    fornitura gratuita alle scuole, ai centri di aggregazione giovanile e agli insegnanti di pubblicazioni, corsi di giornalismo, strumenti tecnologici innovativi anche per combattere fenomeni come la dispersione scolastica o il bullismo (tutto il 2009) (Regione Liguria, Regione Lazio)
-    3 borse di studio dal valore complessivo di Euro 10.000 per gli alunni più meritevoli che terminano la scuola superiore, rivolte all’acquisizione di competenze per il mondo dei media con stage in alcune redazioni.
-    sviluppo del progetto “Vivere di periferia” in collaborazione con il Servizio Culturale dell’Ambasciata di Francia e Zai.net. L'iniziativa ha coinvolto le scuole medie inferiori e superiori italiane e francesi, con un grande numero di partecipanti (oltre 600). La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma il 16 aprile 2010 presso il centro culturale San Luigi di Francia.

Organigramma

Presidente : Dott.. Renato Truce
Segretaria Generale : Dott.ssa Lidia Gattini
Comitato culturale (in corso di constituzione) : Dott. Massimo Rendina (Presidente dell’Anpi Lazio); Dott. Luca Fornari (Direttore Generale dell’Atcl Lazio); On.le Prof. Luciano Corradini; Prof. Saulle Panizza (Universita di Pisa); Prof. Giuseppe Pulina (Liceo scientifico di Tempio Pausania, filosofo e scrittore); Alberto Severi (giornalista, ex direttore generale della Rai) Dott. Riccardo Grassi (Istituto IARD), Dott.Bruno Calchera (Universita Catttolica)

In associazione con
Sponsor
Con il contributo di

Con il patrocinio di

Media partner
Con la partecipazione di